AUSTRALIA,  ITINERARI,  PERTH

Rottnest Island: paradiso dei quokkas a pochi km da Perth!

Considerato da molti il parco giochi di Perth, Rottnest Island, chiamata anche “Rotto”, è una tappa oserei dire obbligatoria per chi viene nel Western Australia!

Volete sapere perché?

Beh, la risposta é molto semplice: oltre alle splendide spiagge e acque cristalline perfette per lo snorkeling, Rottnest Island é l’unico posto al mondo in cui potrete vedere, coccolare e giocare con i simpaticissimi Quokkas!

Quokka, Rottnest Island, Western Australia
Quokka, Rottnest Island, Western Australia

Come raggiungere Rottnest Island?

Traghetti di diverse compagnie partono regolarmente dai due porti principali di Hillarys Marina, Perth’s Barrack Street Jetty e Fremantle.
Io personalmente ho utilizzato Rottnest Express, partendo dal porto di Fremantle, che in mezz’ora di navigazione arriva sull’isola.
Le altre compagnie che operano in questa tratta sono la Sealink Rottnest Island che il martedì applica uno sconto sul totale del biglietto e la Rottnest Fast Ferries che parte solamente dal porto di Hillarys, a nord di Perth e per questa ragione costa una decina di dollari in più rispetto alle altre.

Ma a proposito..

Quanto costa visitare Rottnest Island?

Il biglietto costa di media 22,75$ a tratta (eccetto per i traghetti che partono da Hillarys, in questo caso il costo sale a 34$). A questo bisogna poi aggiungere 18,50$ di tassa d’ingresso, per un totale di 64$ o 86,50$ in base al porto di partenza.
Potrebbe sembrare un costo abbastanza alto per una gita di una giornata, ed effettivamente l’ho pensato anche io al momento della mia prenotazione, ma posso assicurarvi che ogni centesimo merita di essere speso!


Come spostarsi sull’isola?

Partiamo dal mezzo di trasporto!
Non c’è modo migliore di visitare l’isola se non………..pedalando!
Ebbene sì, scoprirete che Rottnest è un isolotto quasi incontaminato dall’uomo, fatta eccezione per pochi mezzi di trasporto a motore.
Piccole stradine si snodano tra colline e spiagge, quindi quale modo migliore per rispettare la natura?

Salt Lake in Rottnest Island
Salt Lake in Rottnest Island


Le biciclette possono essere tranquillamente noleggiate durante la prenotazione del traghetto per 30$ oppure potete liberamente imbarcare le vostre per 15$!
In una giornata in sella alla vostra bike riuscirete a visitare ogni angolo dell’isola senza problemi e, quasi, senza fatica! Mi racconterete dei vostri polpacci al vostro ritorno!

Se volete fare con calma però avrete la possibilità di trovare un alloggio (con prenotazione anticipata ovviamente) per potere dilungare il vostro soggiorno alla scoperta di Rotto!

Una seconda alternativa per chi non volesse pedalare è quella di utilizzare il bus hop on hop off, anche questo prenotabile con 20$ aggiuntivi al momento dell’acquisto del biglietto di navigazione.
Diverse fermate sono segnalate lungo il percorso sull’isola e avrete così la possibilità di scendere dal vostro pullman e visitare le varie zone senza faticare troppo, per poi salire sul successivo e continuare l’avventura!

Infine l’isola può anche essere girata a piedi. In questo caso però è impossibile riuscire a farlo in giornata.
Questa soluzione la consiglio a voi che avete la possibilità di fare almeno 2 o 3 giorni a Rottnest Island!


Cosa vedere a Rottnest Island in una giornata?

Rottnest Island, Western Australia
Rottnest Island, Western Australia

Ecco la mappa completa dei percorsi che potrete seguire per visitare interamente l’isola di Rottnest!
In una giornata in sella alla vostra bicicletta riuscirete tranquillamente a raggiungere la punta più estrema a ovest!
Cathedral Rocks e Eagle Bay vi regaleranno onde degne di nota e un paesaggio da urlo!
Certo, il giorno dopo sentirete i muscoli implorare pietà ma ne sarà valsa la pena!

Ma partiamo dall’inizio..
Io sono arrivata sull’isola attorno alle 10 del mattino, ho recuperato la bicicletta che avevo noleggiato precedentemente e una mappa al Visitor Centre… prima di fiondarmi su una colazione gigante a base di scrambled eggs da Dome.


Con la pancia piena e le batterie cariche mi sono diretta al primo lookout di mio interesse: il Bathurtst Lighthouse, uno dei due fari di Rottnest Island!
Da qui la vista su Pinky Beach è spettacolare e l’oceano inizia a mostrare le sue tonalità di turchese più incantevoli.

Bathurst Lighthouse, Rottnest Island
Bathurst Lighthouse, Rottnest Island

La giornata continua alla scoperta di spiagge incontaminate, viste mozzafiato e un interesse acceso nello scrutare i primi Quokkas!
Un piccolo Pink Lake si presenta davanti a me! Non ero riuscita a fermarmi durante il mio primo viaggio a Kalbarri e non sapevo ancora che un anno dopo avrei avuto la possibilità di vedere il suo fratello maggiore (ve ne parlo qui!) perciò un breve stop è stato d’obbligo!

Pink Lake in Rottnest Island
Pink Lake in Rottnest Island

La pausa pranzo decido di passarla in spiaggia, precisamente a Stark Bay, dove una pace assoluta e un vento un po’ insistente mi faranno compagnia.
Ho visitato Rottnest Island in autunno, il che ha reso un po’ difficile l’idea di buttarmi in acqua, ma questo non significa che non avrete la possibilità di godervi il mare.. anzi! Potevo contare sulle dita di una mano le persone incontrate in quell’ora di relax!

Il consiglio che posso darvi per godervi al meglio questa gita è quello di pedalare, e fermarvi ogni qual volta il panorama farà sussultare il vostro cuore!
Ci sono tantissime spiagge che vale la pena vedere quindi seguite il vostro istinto!
Ricordatevi però che, verso il tramonto, arriverà il momento di dare uno sguardo in più sotto le fronde degli alberi, in mezzo ai cespugli o a bordo strada, perché è proprio verso sera che i protagonisti della vostra giornata salteranno fuori dalle loro tane!
Potrete tranquillamente vederli a qualsiasi ora del giorno, sia chiaro, ma da bravi marsupiali sarà molto più facile concentrare le vostre attenzioni a fine giornata!

E una volta trovati?
Beh, sedetevi a bordo strada, nascondete il cibo, e fatevi avvicinare da questi piccoli, buffi, simpaticissimi animaletti che, pensate un po’ amano farsi fotografare!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *