AUSTRALIA,  ITINERARI,  PERTH,  POUCHAROOS, STORIE D'AUSTRALIA

Cosa fare a Perth in 3 o più giorni

Oggi vi aiuterò a creare un itinerario con tutto ciò che di interessante potete vedere a Perth in tre, quattro o cinque giorni!

Immaginate di passeggiare lungo le rive dello Swan River, con lo skyline della città sullo sfondo e i delfini che nuotano sotto il pontile.
O di sorseggiare un buon calice di rosso, immersi nei vigneti della Swan Valley che circonda Perth.
O ancora di fare surf sulle onde di Scarbourough per poi rilassarvi al sole in attesa del tramonto. Bere un caffè in Elizabeth Quay e passare il sabato o la domenica mattina al mercato coperto di Fremantle.

Questo e molto altro vi aspetta in quella che, per me, è la città più bella d’Australia!

Vista della città da South Perth
Vista della città da South Perth

Perth è una città grande, ma non grandissima, per questa ragione avrete modo di visitarla facilmente scoprendone tutte le bellezze, anche con poco tempo a disposizione!
Potrete tranquillamente spostarvi dal mare alla città con i trasporti pubblici che sono super efficienti e puntuali. Ricordatevi, inoltre, che in centro i bus sono gratuiti!

Cosa vedere a Perth in 3 giorni

Giorno 1: CBD, Elizabeth Quay, Kings park, Cottesloe

Iniziate la scoperta di Perth partendo dal centro della città, chiamato CBD. Qui potrete passeggiare per Murray Street e Hay Street mangiando una buonissima ciambella da Mop Donut e acquistare i primi souvenir nei negozietti nascosti a London Court!
Dirigetevi verso il fiume passando prima da St Mary’s Cathedral e The Perth Mint, poi scendete da Hill Street fino a raggiungere l’immenso Langley Park, un rettangolo verde enorme che costeggia la sponda nord dello Swan River.

Fate un salto alla Supreme Court of Western Australia per ammirarne gli splendidi giardini e proseguite per The Bell Tower per poi arrivare, finalmente, ad Elizabeth Quay.
Questa è la zona che preferisco della città. Da un lato i grattacieli, dall’altro il fiume, tutto immerso in una pace meravigliosa.
A Elizabeth Quay potrete approfittare di una sosta per scattare qualche foto, ammirare lo splendido ponte che di notte viene illuminato con mille colori e, se siete golosi come me, mangiare un ottimo gelato da Gusto Gelato o approfittarne per un pranzo.
Da qui inoltre partono i traghetti, ogni 15 minuti, per raggiungere South Perth, imperdibile la sera per godere delle luci notturne della città!

Elizabeth Quay, Perth, WA
Elizabeth Quay, Perth, WA

Se invece preferite un picnic allora la prossima tappa sarà esattamente il posto che più si addice a un pranzo al sacco!
Riempite i vostri cestini e camminate, o prendete un bus, per Kings Park.
Riposatevi nel meraviglioso giardino botanico davanti a un buon libro e perdetevi tra le piante e i fiori di questo gigantesco parco che pensate è più grande del famosissimo Central Park di New York.

All’interno di Kings Park avrete modo di trovare la DNA Tower, una torre panoramica situata nel punto più alto del parco, aree giochi per i più piccoli, laghi, fontane e diversi memoriali.
Il più famoso è lo State War Memorial, con la fiaccola sempre accesa nella Pool of Reflection, a simboleggiare la promessa di tutti gli Australiani del Western Australia a ricordare per sempre i caduti.
Da qui si accede ad una terrazza con una vista aperta sul CBD, su Elizabeth Quay, South Perth e lo Swan River! Imperdibile!!
Verso l’estremità finale del parco, al di là della strada principale, troverete la Blue Boat House. Si tratta di un semplicissimo garage per piccole imbarcazioni ma con un fascino unico che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Kings Park, Perth, WA
Kings Park, Perth, WA

Nel primo pomeriggio prendete il treno da Perth, linea Blu, e raggiungete Cottesloe. Qui potrete giocare a golf, prendere il sole o nuotare nelle acque cristalline dell’Oceano Indiano. Aspettate il tramonto, magari mangiando un buon fish and chips in riva al mare o un’ottima pizza italiana da Canteen Pizza.
Ritornate in città per la sera e immergetevi nella multiculturale Northbridge. Ristoranti e pub di ogni tipo vi accoglieranno per cena e se siete in cerca di divertimento notturno allora questo, oltre che Leederville, è il quartiere adatto per trovare Club e locali adatti ad ognuno di voi!
Se invece preferite passare una serata più classica, date un’occhiata al programma della Perth Arena o della Perth Concert Hall.

Cottesloe Beach, WA
Cottesloe Beach, WA
Giorno 2: Rottnest Island

Venire a Perth e perdersi l’isola di Rottnest secondo me può essere un grande errore!
Anche se avete solamente 3 giorni, fidatevi che vale la pena spenderne uno intero qui!

Rottnest è famosa per i Quokkas, spiagge da sogno e ottime zone per fare snorkeling.
A tal proposito ho scritto un articolo su quest’isolotto in cui potrete leggere tutte le informazioni, anche tecniche, su come visitarla, i traghetti e i costi!
Lo trovate qui!

Rottnest Island, Western Australia
Rottnest Island, Western Australia
Giorno 3: Scarbourough, Fremantle, Optus Stadium

Nella lista di “Cosa fare a Perth..” sicuramente non può mancare una passeggiata a Scarbourough! Potrete raggiungere la costa con una macchina a noleggio o semplicemente con i bus pubblici che partono dal Busport, in circa 50 minuti di strada dal centro città!
Da qui parte una lunga camminata panoramica sul mare di 8 km che costeggia tutta la costa fino a Hillarys Boat Harbour.
Se vi piace un po’ di attività fisica anche in vacanza sicuramente questa potrebbe essere un’ottima opzione!
Altrimenti potrete rilassarvi su una delle spiagge bianche che troverete da lì in poi, come Trigg Beach, oppure provare una lezione di surf per immergervi al 100% nella cultura australiana!
Se viaggiate con i bimbi fate un salto fino a Hillarys dove troverete l’acquario “AQWA”, sarà sicuramente piacevole per tutta la famiglia!

Tramonto a Hillarys Boat Harbour, WA
Tramonto a Hillarys Boat Harbour, WA

Tornate in città e dirigetevi a Fremantle, sempre con la linea blu del treno!
Qui troverete una caratteristica cittadina con strade colorate e vivaci, patrimonio storico protetto!
La città di Fremantle è stata costruita e, tutt’ora abitata, da molti italiani, quindi non stupitevi se sentirete parlare la vostra lingua!
Prenotate un tour nella Fremantle Prison e, se andate durante il weekend, non perdetevi il mercato coperto, ottimo posto per fare acquisti e per rimpinzarsi di cibo nella food court, ricordatevi però che chiude alle 18!

Prima del tramonto, se avete tempo, fate una scappata a Heirisson Island, un isolotto situato nello Swan River raggiungibile tranquillamente a piedi o con i mezzi pubblici dal centro città, poiché collegato alla terra ferma da un ponte che unisce il nord e il sud di Perth.
Qui avrete modo di incontrare canguri in libertà e vedere lo skyline da un altro punto di vista!
Infine, se siete fan del football ma non solo, non potete perdervi una visita al nuovissimo Optus Stadium, vincitore mondiale del premio dedicato all’architettura sportiva!
Una partita di footy australiano mangiando hot dog e bevendo una birra fresca sarà sicuramente un’esperienza estremamente culturale!

Optus Stadium, Perth, WA
Optus Stadium, Perth, WA

Cosa vedere a Perth se avete più giorni a disposizione

Se avete più tempo per visitare Perth e i suoi dintorni allora potrete aggiungere al vostro itinerario altre tappe o piccole gite fuori porta!
Ora vi parlerò di tutto quello che potrete vedere ed eventualmente inserire o sostituire, ai primi tre giorni di esplorazione!

Cosa vedere a Perth se amate l’arte e la cultura: il Perth Cultural Centre!

Per chi non vuole rinunciare ad una finestra culturale, una giornata tra l’arte aborigena, il museo d’arte contemporanea e un salto indietro nel tempo con videogiochi retro è sicuramente l’ideale!
Perth offre una varietà di musei e edifici dedicati alla conoscenza, davvero adatti ad ogni tipo di persona ed esperienza!
La maggior parte di questi si trovano a Northbridge nella zona del Perth Cultural Centre.

Perth Cultural Centre, view from the State Library, WA
Perth Cultural Centre, view from the State Library, WA

Partiamo dal Western Australian Museum, lo metto per primo, anche se temporaneamente chiuso per ristrutturazione, perché è e sarà uno dei musei più importanti d’Australia. Riaprirà nel 2020, ma sul link che vi ho lasciato potrete accedere ad altre esibizioni temporanee o permanenti in altri musei gemellati.

La Art gallery of WA, anche lei nel cuore culturale della città, vi permette di scoprire opere di ogni tipo e la storia dei vari artisti e delle loro creazioni.
Qui vengono organizzati anche dei workshop adatti a tutte le età per avvicinarsi in maniera più interattiva al mondo dell’arte e della cultura.
Il biglietto di ingresso alla Galleria d’Arte è gratuito!

Passeggiando per il Perth Cultural Centre fate un salto alla State Library e poi a PICA: il Perth Institute of Contemporary Art . Se volete immergervi nell’arte contemporanea a 360 gradi questo museo è perfetto! Non troppo grande ma pieno di spunti creativi, vi accoglierà con un ingresso gratuito e vi sorprenderà con la sua arte!

Se viaggiate con bambini o siete appassionati del mondo marino, il WA Maritime Museum è quello che fa per voi! Avrete modo di scoprire non solo il mondo sotto la superficie dell’acqua ma anche tutta la storia relativa a imbarcazioni, sottomarini, la vita in una città portuale e tanto altro!
Questo museo si trova a Fremantle e il biglietto di ingresso generico è di 15$ per gli adulti e gratuito per i ragazzi fino ai 15 anni.
Vi ricordo, inoltre, anche l’acquario di cui vi ho parlato prima!

Infine, per tutti i nerd o gli amanti dei ricordi d’infanzia, Perth accoglie dal 2015 il The Nostaligia Box Museum, uno spazio in cui videogames, giochi e brand del passato ritornano in vita per regalarci le emozioni migliori.
Ma attenzione! Non è solo un’esposizione, il biglietto di 17$ per gli adulti e di 12$ per il ridotto, include anche la possibilità di accendere le console e battere nuovi record!

Se invece le vostre passioni sono il teatro e le performance..

Il Blue Room Theatre, per quanto riguardo il teatro indipendente e lo State Theatre Centre of WA sapranno regalarvi le vibrazioni che cercate!

Perth è una città molto artistica, troverete murales e dipinti ovunque in giro per la città. Se capitate qui durante il mese di febbraio poi, sarete immersi in un’atmosfera di rilassatezza, festa e comunità! Durante questo periodo infatti è il Perth Festival a dettare il ritmo del tempo: musica, cinema all’aperto ed eventi di ogni tipo saranno i protagonisti in vari angoli della città!

Perth Festival
Perth Festival
Cosa fare a Perth se siete degli sportivi?

Sicuramente tra voi lettori ci sarà qualche appassionato di sport, che nemmeno in vacanza sa rinunciare a un po’ di movimento.
Oltre agli sport di mare e camminate nei parchi che vi citerò tra pochissimo, ci sono alcune palestre, luoghi e attività con cui potrete tranquillamente scaricare le vostre energie!

Skydive!
A qualcuno di voi è mai passato per la testa di lanciarsi da un aeroplano a 15.000 metri di altezza?
Bene! Se volete provare quest’esperienza Skydive Australia vi accontenterà!
Dovrete andare a Rockingham o York per poterlo fare. La prima raggiungibile in circa 40 min d’auto da Perth, o con il treno linea arancione in direzione Mandurah, l’altra a 1 ora e 20 min di strada guidando autonomamente o poco più con i mezzi pubblici dal capolinea di Midland.
Io ho avuto la mia scarica di adrenalina a giugno dello scorso anno, a Rockingham, ed è stato strepitoso!
Atterrare su una piccola striscia di sabbia dopo aver sorvolato l’oceano è inspiegabile!

Skydive in Rockingham, WA
Skydive in Rockingham, WA

Se invece siete più persone da skate o arrampicata allora dovrete approfittare dello skate park gratuito e sempre aperto al pubblico che si trova sul lungo mare di Scarbourough!

Infine, per i più impavidi, pagate un ingresso alla Ninja Academy e provate a voi stessi di essere in grado di superare qualsiasi ostacolo!

Per i bimbi, anche quelli più cresciuti, invece Bounce può essere un’ottima opzione per divertirsi e bruciare energie!

Preferite il mare o le camminate? Ecco a voi tutto quello che potete fare a Perth e dintorni immersi nella natura!
  • Una giornata a Penguin Island o Little Island per un po’ di mare, relax, snorkeling e incontri con foche e pinguini!
  • Andare a nuotare con i delfini a Rockingham (da Novembre ad Aprile)
  • Fare un’escursione in barca tra i canali di Mandurah e vedere i delfini giocare con le onde
  • Prendere lezioni di surf
  • Prendere lezioni di diving
  • Fare un immersione con gli squali all’acquario AQWA
  • Andare a vedere le balene ad Augusta durante i mesi invernali
  • Fare sandboarding a Lancelin e visitare il Pinnacols National Park
  • Percorrere uno dei tanti sentieri che portano a bellissime cascate nei vari parchi che circondano Perth: Sepentine Falls, Leschenaultia, Lesmurdie Falls
  • e tanto altro ancora! Vi basterà scegliere un parco e avrete mille attività da poter fare, anche perchè spesso e volentieri, voi sportivi, troverete attrezzi gratuiti per allenarvi!
Lesmurdie Falls, WA
Lesmurdie Falls, WA
Volete il contatto con gli animali?

Allora posso consigliarvi uno dei miei parchi preferiti: Yanchep National Park. Si trova a 40 minuti di auto da Perth ma non ci sono modi alternativi di arrivarci.
Il parco è accessibile a tutti ed è ricco di fauna!
Potrete vedere canguri completamente liberi passeggiare, o meglio saltellare, in giro per i prati, pappagalli di ogni tipo che cercheranno di essere i vostri compagni per il pranzo, papere amanti delle patatine fritte e… i Koala!
A Yanchep infatti c’è un piccolo percorso gratuito che ospita pochi esemplari di Koala, potrete fare a gara a chi vede per primo una piccola palla di pelo in mezzo alle fronde degli alberi!

Kangaroos in Yanchep Narional Park, WA
Kangaroos in Yanchep Narional Park, WA

Il contatto con gli animali i bambini lo potranno trovare anche al Whiteman Park, un’immensa distesa verde con mille attività e posti per i più piccoli, oltre a tanti canguri, e sede anche del Caversham Wildlife Park, una riserva a gestione familiare che ospita fino a 2000 specie. Qui si potrà interagire con gli animali dando loro da mangiare e aiutando i ranger.
Infine non posso non citare lo Zoo di Perth, non sono una sostenitrice di posti di questo tipo ma lavorando con i bambini mi è capitato di visitarlo. Gli ambienti che hanno ricreato sono indiscutibilmente belli e suggestivi così come tutto il parco che lo ospita, quindi se la cosa non vi tocca e siete soliti inserire gli zoo nelle vostre visite sicuramente ne rimarrete soddisfatti.

Potrei continuare a scrivere altre mille parole in questa guida, ma per un primo approccio alla città questo è più che sufficiente!
A breve scriverò una guida sui migliori posti in cui mangiare a Perth, così da poter darvi una panoramica ancora più dettagliata!
Nel frattempo, se avete qualche domanda più specifica o se volete qualche consiglio su come personalizzare la vostra visita della città, scrivetemi qui, o su Instagram: https://www.instagram.com/federica_ceretta/

See ya!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *